Viaggio a Barcellona: quale mezzo di trasporto scegliere?

mezzi-di-trasporto-a-barcellonaViagiare in aereo

L’ aereo è sicuramente il modo più comodo, veloce nonchè conveniente per raggiungere Barcellona, grazie alla possibilità di prenotare voli low cost.

La probabilità di trovare un’occasione, spendendo circa 50€ a persona per andata e ritorno è molto alta, soprattutto se la prenotazione viene fatta con almeno un mese, massimo tre settimane, di anticipo durante la bassa stagione e due mesi prima, durante l’alta stagione.

Gli aeroporti di destinazione sono due, El Prat, situato a pochi km dal centro cittadino e l’aeroporto di Girona distante circa 100km da Barcellona, ma ben collegato grazie agli efficentissimi mezzi di trasporto.

Le compagnie aeree che ogni giorno collegano direttamente l’Italia a Barcellona sono: Easy Jet, Air One, Iberia, Ryanair, Vueling e Alitalia. Numerosi sono i motori di ricerca voli per pescare le migliori offerte e promozioni. In particolare consiglio skyscanner poichè oltre a dare la possibilità di visionare i costi di un volo durante un intero mese, crea avvisi sulla tratta desiderata, in modo da monitorizzare l’andamento dei prezzi.

Viaggiare in nave

Viaggiare in nave non è altrettanto veloce come in aereo, ma può essere un vantaggio per chi desidera godersi il paesaggio marino offerto dal Mediterraneo, ha un bagaglio di peso superiore a quello consentito dalle compagnie aeree e viaggia con animali a seguito.

Le navi della Grimaldi Lines, partono da Civitavecchia, Livorno e Porto Torres, la traversata dura circa 20 ore. In genere i prezzi variano a seconda della stagione, ma non superano ii 90€ a tratta per un posto in poltrona, mentre aumentano nel caso in cui fosse necessario prenotare una cabina, imbarcare l’auto o portare animali.


Viaggiare in treno

Fino a circa un anno fa era presente un collegamento ferroviario diretto tra Milano/Torino e Barcellona, il servizio TrenoHotel Salvador Dalì. Attualmente questo treno non è più in funzione e l’unico modo per raggiungere la nostra meta è prenotare un mezzo Renfe Ave. I prezzi e gli orari sono diponibili direttamente sul sito della Renfe, la rete ferroviaria spagnola.

Viaggiare in autobus

Per questo tipo di viaggio è possibile consultare sia la compagnia italiana Eurolines che mette a disposizione autobus con partenza da Napoli, Roma, Firenze, Milano, Torino e Genova per Barcellona con costi per andata e ritorno a partire da 130€. Sia l’ Alsa, una compagnia spagnola leggermente più costosa. In tutti e due i casi il viaggio dura mediamente dalle 15 alle 18 ore e l’arrivo è previsto all’ Estacio Nord e all’  Estacio  Sants di Barcellona.

Viaggiare in auto

Arrivare in auto è molto più semplice di quanto sembra, visto che Barcellona è collegata all’Italia da una buona rete autostradale, tra l’atro anche molto panoramica. Prendendo l’autostrada dei Fiori A12 si arriva direttamente in Francia, successivamente percorrendo la E80 si giunge alle porte della Spagna, seguirà l’autopista del Mediterraneo per raggiungere la meta.

Approfondimenti

Come raggiungere il centro di Barcellona dagli aeroporti di El Prat e Girona

Metro e bus a Barcellona: il modo migliore per muoversi in città

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.