turismo accessibile a Barcellona

Turismo accessibile a Barcellona – mezzi pubblici e attrazioni

Il termine disabile dovrebbe essere ormai superato perché contiene in sé l’accettazione di un problema legato alla persona che lo vive e non all’ambiente esterno che gli impedisce di muoversi e vivere la propria vita “a suo modo”. Per questo, oggi, è preferito il termine diversamente abile. Questa premessa vale ancor più nel turismo accessibile a Barcellona che sta cercando di migliorare l’offerta diventando inclusivo e cercando soluzioni adatte a turisti diversamente abili. Ci riferiamo ai mezzi di trasporto, alle strutture ricettive, ricreative e alle città stesse.

Tutte le grandi città europee presentano delle criticità in questo senso, specie per quanto riguarda le strutture storiche che dal punto di vista architettonico presentano non pochi impedimenti.

Nonostante ciò queste stanno adattandosi e, tra queste, anche Barcellona fa la sua parte.

Ovviamente, si parla non solo di persone diversamente abili, ma anche di anziani, di donne in stato di gravidanza e di famiglie con bambini.

La città è dotata ovviamente di rampe apposite per facilitare la salita sui marciapiedi.

Autobus, Metropolitana e treni

Premessa comune è il fatto che su entrambi i mezzi, ci sono dei posti riservati esclusivamente alle categorie di persone sopra menzionate.

L’autobus è sicuramente il mezzo pubblico da preferire, il fiore all’occhiello del turismo accessibile a Barcellona. La maggior parte di questi, compresi quelli per l’aeroporto e tutti i bus notturni, sono accessibili alle carrozzine.

In via di miglioramento, la situazione della metropolitana che contempla solo per le linee L2(viola), L9(arancione), L10(celeste) ed L11(verde chiaro), ascensori in tutte le fermate.

Le altre linee hanno qualche fermata non munita delle strutture apposite.

Per la linea L1(rossa) le fermate sprovviste di ascensore sono: Placa de Sants, Espanya, Urquinaona e Clot.

Per la linea L3(verde): Espanya e Vallarca.

Per la linea L4(gialla): Maragall, Verdaguer, Urquinaona, Jaume I, Ciutadella, Poblenou.

Per la linea L5(blu): Virrei Amat, Maragall, Verdaguer, Placa de Sants.

Vi consiglio comunque di consultare la mappa della metropolitana, dove in basso a sinistra sono segnalate le suddette fermate.

La situazione sta, però, migliorando grazie agli interventi di restauro e adeguamento. Il decreto 135/1995, infatti, stabilisce il diritto di accesso ai portatori di handicap.

Tutte le stazioni saranno dotate di almeno un accesso con ascensori, mentre i marciapiedi saranno adattati all’altezza delle porte dei treni.

Ovviamente anche i treni della Renfe ed i Ferrocarriles sono accessibili al 100%.




Spostarsi dall’aeroporto di El Prat al centro di Barcellona

Linea della Metropolitana L9 sud(arancione), Bus n.46 ed Aerobus, dispongono di sedili riservati e carrelli per facilitare la salita.

Taxi

Per i Taxi c’è Taxi Amic (tel. 93 420 80 88) che dispone, su prenotazione, di vetture attrezzate per il trasporto di sedie a rotelle.

Numeri utili

Invitiamo il turista diversamente abile che stesse organizzando un viaggio a Barcellona di contattare l’Institut Municipal de Persones amb Disminuciò (Av Diagonal 233 – tel 93 413 27 75). Vi fornirà un elenco dei luoghi attrezzati per i disabili e informazioni utili su come muoversi in città. L’Istituto dispone di un dettagliato database informatico che riporta tutte le strade accessibili alle sedie a rotelle.

Contattando, inoltre, lo 010 e comunicando il vostro punto di partenza e la destinazione vi sarà fornito un itinerario completo.

Attrazioni e  Musei

Tutte le  attrazioni ed i musei, sono dotati di attrezzatura per disabili, anziani e bambini. Inoltre il costo del biglietto d’ingresso è ridotto.

Sagrada Familia, Parc Guell, Casa Batllò, Casa Milà, Camp Nou e tanti altri posti sono nella top list del turismo accessibile a Barcellona.

I biglietti sono acquistabili anche online ed inoltre potrete risparmiare facendo riferimenti alle tessere sconto, come Hola Bcn, Barcellona Card ed City Pass Barcellona.

Bus Turistico

Questo mezzo è ottimo per poter visitare la città in tutta comodità. Oltre a poter visitare le principali attrazioni è possibile acquistare il biglietto in modalità ridotta.

Possiede appositi carrelli per facilitare la salita con sedie a rotelle solo al piano inferiore del mezzo.

Random Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.