discoteche gay a barcellona

Discoteche Gay a Barcellona – i migliori Locali gay e Bar di Barcellona

Barcellona è una delle città gay friendly più gettonata, vivace e festaiola, come sempre propone innumerevoli locali diurni e notturni per il divertimento di tutti. Di seguito una selezione dei migliori bar, serate e discoteche gay a Barcellona, quasi tutti ubicati nella zona dell’Eixample, un quartiere che sfavilla da tutti i lati per l’architettura moderna, considerato il miglior posto per lo shopping alla moda.

Alcuni gay bar più famosi, dove poter passare un pò di tempo a bere qualcosa si trovano nei pressi della fermata Universitat, metro L1(rossa) o L2(viola) o passeig de Gràcia, metro L2(viola), L3(verde), L4(gialla).

Il People Lounge (carrer Villaroel, 71), il Mind The Gap (carrer Consell de Cent, 273), il Moeem (carrer Muntaner, 11) sono localini molto carini ed eleganti. Mentre il Dietrich ( carrer Consell de Cent, 255) e l’ Atame (carrer Consell de Cent,257) sono famosi per gli stravaganti spettacoli di drag queen e serate dedicate al karaoke, da non perdere gli happy hours del giovedì e della domenica. Da non dimenticare anche il Dacksy (carrer Consell de Cent 247) un cocktail bar tranquillo ed elegante.

Mentre alcuni dei discobar più famosi sono il Cangrejo (carrer Villarroel, 81, metro L1 fermata Urgell) accessibile per i prezzi e molto conosciuto nella zona de gayxample. Il Museum (carrer Sepulveda, 74), sempre in zona Universitat è un discoclub molto di nicchia, frequentato anche da gente dai 30 anni in su, molto stiloso e appariscente. Il Bim Bam Bum (carrer Casanova,71 ), uno dei locali più divertenti e frizzanti dello scenario barcellonese. Punto Bcn (carrer Muntaner, 63 ), uno dei primi gay bar di Barcellona dove il divertimento comincia già prima di arrivare alla notte, buona musica, cocktail e una bella partita di biliardo al piano superiore del locale sono gli ingredienti per una serata tutta da gustare.

Le discoteche gay più famose sono quelle del gruppo Arena.

Arena classic (carrer Diputacion, 233) raggiungibile da diverse fermate della metro, Universitat, Catalunya e Passeig de Gràcia. Una delle discoteche più gettonata per la musica retrò, frequentata da un pubblico di tutte le età, così come l’Arena Vip (Carrer Gran Via, 593), mentre l’ Arena Madre(carrer Balmes 32) è frequentata da un pubblico molto più giovane, nella media dei 24/25 anni.

Aire Sala Diana (carrer Valencia, 236), nei pressi della fermata Passeig de Gràcia, metro L2, L4 ed L3 è per lo più dedicata ad un pubblico femminile, viene infitti considerato il punto d’incontro lesbo più conosciuto.

Metro (carrer Sepulveda, 185), nella zona Universitad(L1, L2), è una discoteca che attira un pubblico abbastanza vario, aperta tutti i giorni della settimana propone oltre che a spettacoli e musica didiscoteca gay churros diversi generi, giochi a premi, concorsi e serate a tema.

Alcune delle serate più particolari e frizzanti vengono ospitate anche in altre discoteche, come ad esempio Churros con Chocolate, uno degli eventi proposti dalla Sala Apolo la seconda domenica di ogni mese. Moto divertente anche la serata Pop Air, organizzata nella Sala Istinto nei pressi di Placa Espanya, il primo venerdi di ogni mese. Mentre per gli amanti delle emozioni forti, la serata Black Room del City Hall( rambla de Catalunya 2) è sicuramente la più emozionante.

 

 

Random Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.