meteo a barcellona

Clima e meteo a Barcellona, quale il miglior periodo per visitarla?

Non lontano dal confine con la Francia, sulla costa sud orientale della Spagna e bagnata dalle calde acque del mar Mediterraneo sorge la città di Barcellona. Situata su una zona pianeggiante ai piedi dei Pirenei si espande verso il mare e verso la pianura ad ovest. I monti che coronano Barcellona sono leggeri rilievi che si intravedono dalla città, come il Tibidabo con una vista mozzafiato o la collina Montjuic raggiungibile con una teleferica direttamente dal porto per ammirare la città dall’alto.

Per la sua posizione geografica il clima a Barcellona è mediterraneo, con inverni miti ed estati calde. Sulle cime intorno alla città le basse temperature e le gelate durante l’inverno possono presentarsi più frequentemente rispetto al centro cittadino, mentre durante l’estate la distanza dal mare e dalle sue brezze può rendere più afose le calde giornate di luglio ed agosto.

Le precipitazioni cadono costanti tutto l’anno ma con valori medi intorno ai 6-8 giorni di pioggia al mese. L’intensità delle precipitazioni aumenta nel periodo autunnale con valori medi di 7-9 cm. di pioggia al mese.

Le temperature massime di gennaio si aggirano intorno ai 13°C mentre durante l’estate possono arrivare a valori vicini ai 30°C ed in certe giornate anche oltre. Le temperature minime raramente scendono sotto lo zero, ma le correnti fredde provenienti da est, con forti venti, possono rendere alcune giornate invernali davvero gelide. Le temperature più basse si registrano solitamente nei mesi di gennaio e di febbraio. Le estati a Barcellona sono calde ma non spesso afose, grazie alla posizione geografica della città direttamente sul mare e quindi rinfrescata dalle sue brezze.

Non si escludono comunque fenomeni temporanei di caldo intenso con un tasso di umidità elevato, così come possono presentarsi durante l’inverno giornate ventose con improvvise gelate.

In genere le piogge non sono mai abbondanti in questa area del Mediterraneo, durante l’estate specialmente nel mese di agosto si presentano sotto forma di temporali, che possono essere anche intensi ma di breve durata, mentre è durante l’autunno tra settembre ed ottobre che si scatenano le piogge più copiose.

Per godersi anche la spiaggia, la temperatura del mare è ideale per il bagno durante l’estate nel periodo che va da giugno a settembre, con una temperatura dell’acqua che può andare dai 22°C di giugno ai 25°C di agosto.

Il periodo ideale per un viaggio a Barcellona secondo noi va dalla tarda primavera all’estate, quando un buon soleggiamento favorisce le camminate all’aria aperta per ammirare le bellezze della città nascoste ad ogni angolo. I mesi di luglio ed agosto possono non essere molto indicati per coloro che soffrono il caldo e le alte temperature. A ogni modo, anche il periodo invernale, magari in corrispondenza delle feste natalizie, non è male. A voi la scelta!

Se vuoi altre informazioni sulle medie mensili climatiche di Barcellona e le condizioni del tempo anche nel resto della Spagna ti suggeriamo la pagina http://www.quandoandare.info/articoli/destinazioni/quando-andare-in-spagna/.

 

Random Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.